CLX e Intel svelano un inedito concept di PC “matrioska”

CLX e Intel svelano un inedito concept di PC “matrioska”

CLX, azienda americana specializzata nella realizzazione di PC preassemblati, case, accessori e sistemi di raffreddamento, ha da poco annunciato una collaborazione di Intel per qualcosa di veramente insolito. Le due società stanno infatti lavorando al concept di un computer desktop che all’interno contiene…un altro computer! Nello specifico si tratta di un Intel NUC 12 Extreme Compute Element installato attraverso uno slot apposito nel case e collegato alla scheda madre tramite una delle due connessioni PCIe, allo scopo di gestire separatamente lo streaming di contenuti.

Il PC è stato svelato per la prima volta all’evento Intel TwitchCon Party & Intel Creator Challenge e fa uso di un case Lian-Li O11 Dynamic EVO White. Il sistema è composto da una scheda madre ASUS ROG Z690 Formula, che a sua volta ospita una CPU Intel Core i9-12900K raffreddata da un dissipatore AIO Phanteks 360. La memoria include due moduli G.Skill Trident Z5 DDR5-5600 per un totale di 32GB di RAM, mentre la GPU è una ASUS RTX 3090 Strix White. Il resto delle specifiche comprende un SSD NVMe Samsung 980 PRO NVMe da 1 TB, dove è installato il sistema operativo, un’unità HDD Seagate Barracuda da 4TB, dedicata all’archiviazione, e un alimentatore da 1300W EVGA SuperNova Gold.

Fonte: Intel
Intel CLX PC desktop

Il NUC è invece basato su un processore Core i9-12900, accoppiato a 32GB di RAM DDR4-3200 Kingston FURY e due SSD NVMe, di cui un Samsung 980 Pro da 500GB e un Kingston FURY NV1 da 2TB. La presenza di questa scheda mira a sgravare il sistema principale dal carico di lavoro relativo allo streaming, espandendo allo stesso tempo le potenzialità del PC e dando, ad esempio, la possibilità agli utenti di creare un pratico server multimediale o un sistema dedicato al backup dei dati da poter anche collegare in rete.

È una soluzione che mira chiaramente ai creatori di contenuti, che hanno la necessità di dotarsi di un sistema adeguato a gestire esigenze relative a questi ambiti. Rimanendo in tema Intel, un overclocker è riuscito a superare gli 8GHz su un esemplare di Core i9-13900K, prossimo top di gamma Raptor Lake che sarà disponibile a partire dal 20 ottobre, superando così la frequenza raggiunta in overclock con il Ryzen 9 7950X.

 

 

Fonte Articolo