Intel ARC A380, la GPU desktop sarà il 23% più veloce di ARC A370M

Intel ARC A380, la GPU desktop sarà il 23% più veloce di ARC A370M

 

Secondo i recenti rumor, la prima GPU ad essere rilasciata da Intel sarà quella di fascia più bassa con processore grafico DG2-128EU. Sebbene non ci siano ancora informazioni che confermano il nome della scheda, i modelli ARC A380 e ARC A370M potrebbero, secondo le voci di corridoio, far uso del chip sopra menzionato, sia nelle versioni desktop che mobile.

Il noto leaker APISAK, ha da poco diffuso i dati sulle prestazioni trovati nel database di SiSoftware Sandra. Nello specifico, i risultati dei benchmark includono i valori di performance relativi ai calcoli in virgola mobile a mezza precisione (16 bit), precisione singola (32 bit), precisione doppia (64 bit) e precisione quadrupla (128 bit). Secondo i dati, il modello Intel ARC A380 per desktop sarebbe in media il 23% più veloce di ARC A370M per i dispositivi mobile, che offre una probabile minore frequenza di clock e una potenza per sua natura più bassa rispetto la versione desktop.

Con tali prestazioni, entrambi i modelli sono paragonabili ad una GeForce GTX 1650. Sebbene non rappresenti un livello di performance eccezionale, le schede di Intel potranno comunque godere del vantaggio del ray tracing e della tecnologia di supercampionamento Intel XeSS, per l’accelerazione dei titoli.

A380 ed A370M saranno le GPU di fascia più bassa della gamma Intel Arc, equipaggiando moduli memoria GDDR6 da 4GB con bus di 64 bit. Secondo quanto trapelato, i modelli che faranno uso del chip DG2-128EU utilizzeranno moduli memoria da 14Gbps, mentre il resto delle schede farebbe uso di più veloci memorie da 16Gbps. Ciò tuttavia potrebbe riferirsi soltanto ai modelli mobile.

Intel Arc
Intel Arc A380 la gpu desktop sara il 23 piu veloce di arc a370m

Intel deve tuttavia ancora annunciare una data precisa di lancio per la sua nuova gamma di GPU, da cui ci separerebbero soltanto due mesi. L’azienda toglierà più che probabilmente il velo iniziando dai modelli di fascia più bassa, svelando in fine le schede top di gamma più performanti. Non resta che attendere.

Fonte Articolo