Razer Enki: una sedia gaming accattivante ideale per i giocatori

Razer Enki: una sedia gaming accattivante ideale per i giocatori

 

Alla base del progetto Razer Enki, abbiamo due assunti fondamentali: maggiore spazio possibile per la seduta e sezione per le spalle specializzata a mantenere la postura del giocatore il pi possibile fissa. Inoltre, questa soluzione non presenta un cuscino lombare separato, come spesso accade con le sedie gaming, ma questo integrato, in modo da garantire la migliore postura possibile in qualsiasi circostanza.

Razer Enki

Razer Enki una sedia esteticamente accattivante, che evidenzia la combinazione di colori nero-verde tipica dei dispositivi Razer. Molto interessante la seduta: oltre che per le dimensioni, anche per la morbidezza del materiale, in modo da aumentare il confort. La densit dei cuscini peraltro differente tra parte inferiore e superiore, con quest’ultima pi solida. Anche in questo caso si tratta di una soluzione che non sempre troviamo nelle sedie gaming di questo tipo: sulla Enki piacevole e l’utente non avverte fastidio per la differenza di densit tra i due cuscini, anzi gradevole avere pi resistenza per la schiena e pi morbidezza sulla seduta.

Razer Enki

Quest’ultima si contraddistingue, inoltre, per un tipo di pelle imbottita leggermente differente, come si evince anche a occhio nudo. La pelle si fa pi resistente lungo i bordi, sia per ancorare meglio il corpo dell’utente sia per una questione di robustezza dell’intera sedia e resistenza nel lungo periodo. Sullo schienale un effetto a coste progettato per aumentare ulteriormente il comfort della schiena. In tutti i casi si tratta di materiali eco-friendly.

Razer Enki

Razer Enki

Per quanto riguarda l’arco per le spalle, questo presenta un’angolazione di 110 gradi ideata specificamente per mantenere le spalle ancorate alla sedia e garantire la migliore distribuzione dei pesi possibile. La seduta, invece, presenta una larghezza di 54 centimetri, superiore rispetto alle tradizionali sedie gaming, studiata in modo tale da garantire una pressione ben distribuita.

Razer Enki

La sedia si compone di pelle sintetica a doppia testurizzazione, piacevole al tatto e gradevole alla vista, proprio perch rende Enki molto accattivante. Il sedile si pu poi impostare in modalit reattiva, in modo da inclinarsi sulla base dei movimenti dell’utente. La sedia si pu comunque sbloccare tramite l’apposita manopola e reclinare fino a 152 gradi, per i momenti di riposo tra una sessione di gioco e l’altra. Il cuscino per la testa, inoltre, in memory foam, in modo da adeguarsi immediatamente alla testa e garantire il massimo comfort possibile.

Razer Enki

Anche i braccioli 4D rappresentano una caratteristica importante di questa sedia. Con questa dicitura si intende dire che sono regolabili negli angoli, in altezza, in larghezza e nel raggio. Sono robusti e le regolazioni sono sempre effettuabili con disinvoltura. Il telaio della sedia, inoltre, in acciaio, mentre la base in alluminio, con cinque rotelle da 60mm rivestite in PU.

Razer Enki

Razer Enki una sedia che nasce sulla base della medesima filosofia che Razer adotta per tutte le sue periferiche, ovvero venire il pi possibile incontro alle esigenze dei giocatori. La chiave l’ottimale distribuzione del peso in modo da garantire che il corpo rimanga il pi aderente possibile e che il giocatore non avverta fastidio anche durante le sessioni di gioco pi lunghe. Razer Enki gradevole anche alla vista, e a una prima occhiata diresti che costa molto di pi di quello che il suo prezzo reale (399 dollari). Al tempo stesso una sedia diversa dalla Iskur, pi attenta al design ma sempre pensata per il gaming.

Razer Enki

Fonte Articolo