Record nella trasmissione dati: 178 terabit al secondo, per scaricare tutto Netflix in meno di 1 secondo

I ricercatori della University College London (UCL), in
collaborazione con le aziende Xtera e KDDI Research, hanno
raggiunto un nuovo
record nella trasmissione dati: 178 terabit al secondo
, una velocit che
secondo gli studiosi permetterebbe di scaricare l’intera libreria di Netflix
in meno di un secondo
e che rappresenta un aumento del 20% rispetto al
precedente primato.

Il record stato raggiunto grazie alla trasmissione di
dati su una lunghezza d’onda molto pi ampia rispetto a quella tradizionalmente
usata nella fibra ottica
. Pi precisamente, laddove le infrastrutture
attuali usano un’ampiezza di banda con uno spettro di 4,5 THz (con i primi
sistemi commerciali a 9 THz in fase di approdo), i ricercatori si sono spinti
fino a 16,8 THz.

Per raggiungere questo traguardo stato necessario
combinare differenti tecnologie
, utili per aumentare la potenza del segnale
sulla maggiore larghezza di banda e massimizzare la velocit sviluppando nuove
costellazioni Geometric Shaping (GS), ossia schemi di combinazioni di segnali
che fanno un miglior uso delle propriet di fase, luminosit e polarizzazione
della luce
, manipolando le propriet di ogni singola lunghezza d’onda. Il
risultato descritto in uno
studio pubblicato su IEEE Photonics Technology
Letters
.

Il beneficio della tecnica che pu essere applicata
alle infrastrutture esistenti a costi accettabili
(i ricercatori parlano di
16 mila sterline), aggiornando gli amplificatori localizzati sulle fibre ottiche
a intervalli di 40-100km.

Fonte Articolo