Samsung Galaxy S21 FE in prova. Le nostre prime impressioni | VIDEO

Dopo un tira e molla durato mesi, finalmente Samsung Galaxy S21 FE è nelle nostre mani, un prodotto molto atteso dopo il grande successo del predecessore. Gli ingredienti sono gli stessi: processore da top di gamma, comparto fotografico affidabile e qualche rinuncia qua e là per mantenere basso il prezzo.

Samsung Galaxy S21 FE non è ancora stato lanciato ufficialmente da Samsung, la presentazione è prevista durante il CES, per cui ci mancano ancora alcuni dettagli tecnici, per il resto invece abbiamo un quadro completo del prodotto, scopriamolo.

UNBOXING



Nella confezione ufficiale di vendita troverete un cavetto Type-C / Type-C per la ricarica e lo scambio dati, oltre alla spilletta per estrarre il cassettino per la doppia nano sim.

Niente alimentatore o cover, una confezione bianca minimale che ricalca quelle della serie S21. Non abbiamo informazioni precise per quanto riguarda la velocità di ricarica, sono presenti però quella wireless e l’inversa. Il valore dovrebbe attestarsi sui 25 Watt con cavo.

PRIME IMPRESSIONI



Fin dai primi istanti Samsung Galaxy S21 FE appare solido e ben costruito, il frame è in alluminio satinato, molto elegante nella colorazione grafite a nostra disposizione, la cover posteriore invece è in plastica e ricopre completamente tutta la parte posteriore, compreso il modulo fotografico.

Posteriormente assomiglia più alla linea A52/A72 che agli S21, a causa della copertura in policarbonato che si estende anche sul gruppo ottico. Non abbiamo la conferma ufficiale ma S21 FE dovrebbe essere resistente all’acqua con certificazione IP68.

Le dimensioni sono giuste, non è troppo grande né troppo pesante (177 grammi misurati). Per avere un termine di paragone risulta poco più largo e alto di Galaxy S21, più compatto rispetto a S20 FE, S21+ e S21 Ultra. Lo schermo è da 6,4 pollici, dunque appena più piccolo del predecessore.

Sul lato inferiore trovano posto la porta di tipo C, lo speaker principale, un microfono e il cassettino per le SIM, lato destro con tasto di accensione e controllo volume, lato sinistro sgombro, lato superiore con un ulteriore microfono. Il lettore di impronte digitali è posizionato sotto il display e dai primi test risulta decisamente veloce e affidabile.

DISPLAY E AUDIO

Il pannello è un AMOLED da 6,4″ con risoluzione FullHD+ e un refresh rate che arriva a 120 Hz, non si tratta però di un LTPO a frequenza variabile. La luminosità è davvero molto buona, dovrebbe attestarsi sopra i 1000 nit ad un rapido confronto con S21 Ultra, ma vi daremo informazioni più precise in fase di recensione.

Nella parte superiore è interrotto da un piccolo foro per la fotocamera frontale, le cornici sono simmetriche su tre lati, con un “mento” appena più pronunciato. Le prime sensazioni sono quelle di uno schermo di grande qualità, seppur non a livello della serie S21 per brillantezza e precisione cromatica.

Per quanto riguarda l’audio segnaliamo l’assenza del connettore jack, mentre non manca l’uscita stereo supportata da uno speaker principale affiancato dalla capsula auricolare. La potenza, così come la corposità, sono molto buone.

SCHEDA TECNICA



Stando ai numerosi rumor e alle specifiche che abbiamo verificato direttamente sul prodotto, ecco la scheda tecnica di Samsung Galaxy S21 FE:

  • SoC: Qualcomm Snapdragon 888
  • Memoria: 6 GB RAM LPDDR5 + 128 GB UFS 3.1
  • Display: 6,4″ FullHD+ Dynamic Amoled 2X, 120 Hz
  • Batteria: 4500 mAh
  • Ricarica: 25W (presunti) + wireless + ricarica inversa
  • Audio: speaker stereo
  • Fotocamere posteriori:
    • principale: 12 MP F/1.8 OIS
    • ultra wide: 12 MP
    • telefoto: 8 MP F/2.4 OIS (zoom 3X)
  • Fotocamera frontale e interna: 32 MP
  • Impronte digitali: sotto il display
  • Connettività: 5G, Bluetooth 5.2, NFC, GPS, Video Type-C+ DeX
  • Peso: 177 grammi
  • Dimensioni: 155,7 x 74,5 x 7,9 mm

Le prestazioni che stiamo verificando in queste ore sono ottime, nessun surriscaldamento anche in fase di configurazione e tutto liscio con le principali app social e di produttività. D’altra parte il motore certo non manca, seppur avremmo gradito un paio di GB di RAM in più.

Ottime notizie poi sul fronte software: Galaxy S21 FE arriva con a bordo l’ultima versione del robottino verde, Android 12 con personalizzazione Samsung OneUI 4.0 e patch di sicurezza aggiornate a novembre.

FOTOCAMERE



Samsung ha progettato un comparto fotografico coerente con il (presunto) posizionamento del prodotto, appena sotto alla linea S21 come qualità dei sensori, ma sopra alla fascia media.

Abbiamo tre fotocamere, di cui la principale da 12 MP con lo stesso sensore di S21 e S21 Plus, apertura F/1.8 e stabilizzazione ottica; la ultra wide nuovamente da 12 MP, ma la qualità sembra inferiore rispetto ai flagship; una terza fotocamera con ingrandimento ottico 3X, stabilizzazione e risoluzione di 8 MP.

I video arrivano al 4K a 60 fps, sono ovviamente stabilizzati e la qualità appare fin da subito ottima. Chiaramente per quanto riguarda il comparto foto tireremo le somme in fase di recensione.

DISPONIBILITA’ E PREZZI



Per il momento Samsung non si è ancora espressa circa la disponibilità e i prezzi di Galaxy S21 FE, gli ultimi rumor parlano di inizio gennaio per un listino che si dovrebbe attestare attorno ai 750 euro, forse qualcosa in più nel nostro Paese.

Vi terremo aggiornati, mentre per la recensione completa appuntamento tra qualche giorno, stay tuned!

VIDEO

Fonte Articolo